LEGNANO: LA REGIA A CARACUTA

IMG_3565

Grande colpo di mercato per la SAB Grima Legnano, che mette sotto contratto la palleggiatrice pugliese Valeria Caracuta, proveniente dalla Liu Jo Nordmeccanica Modena.

Per la panchina, invece, la società lombarda conferma coach Andrea Pistola.

Done deal! Italian setter Valeria Caracuta joins SAB Grima Legnano (italian Serie A2).

Annunci

TRENTO: NEGRO NUOVO COACH

IMG_3508

Anche in Serie A2 il mercato è molto attivo. E’ di oggi, infatti, la notizia che Nicola Negro sarà il nuovo allenatore della Delta Informatica Trentino per il prossimo campionato.

Il tecnico trevigiano rientra in Italia dopo una stagione in Slovenia alla guida del Calcit Lubiana.

Nicola Negro is the new head coach of Delta Informatica Trentino (italian Serie A2).

PESARO: SANTINI SCHIACCIA PER LE ROSSOBLU

LIU JO MODENA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO

Il volleymercato scalda i motori anche in Serie A2 e la prima società a mettere a segno un grande colpo è la myCicero Pesaro, che mette sotto contratto Alice Santini, fresca di scudetto con la maglia dell’Imoco Volley Conegliano.

Dopo un anno in Veneto, la schiacciatrice toscana ritorna nelle Marche, dove ha già vestito le maglie di Loreto e Urbino, e si presenta così al popolo rossoblu: “Provo grande gioia nell’essere arrivata a Pesaro e anche se sono reduce da una vittoria importante come può essere quella di uno scudetto non ho difficoltà a voltare pagina e  rimettermi subito in gioco in questa nuova avventura. Ringrazio la Società che mi offre questa opportunità: io sono molto carica e mi auguro che la prossima stagione sia altrettanto vincente come quella appena conclusa. Passo indietro? Non direi perché il progetto è molto intrigante…“.

(foto Filippo Rubin per Lega Volley Femminile)

Done deal! MyCicero Pesaro (italian Serie A2) signs the italian spiker Alice Santini coming from Imoco Volley Conegliano.

(ph Filippo Rubin for Lega Volley Femminile)

CISTERNA: IN ATTACCO C’E’ MARUOTTI

  

Mercato attivo anche in serie A2. La Omia Volley Cisterna ingaggia la giovane schiacciatrice Ilaria Maruotti, che rientra in Italia dopo la rescissione contrattuale con la squadra finlandese dell’Hameenlinnan Pallokerho Naiset, da cui era stata acquistata nella scorsa sessione estiva di mercato.

La giocatrice originaria di Fregene ritorna sui taraflex italiani, dove ha assaporato la massima serie con le maglie dell’Imoco Volley Conegliano e della Liu Jo Modena. Queste le parole di Maruotti al suo arrivo a Cisterna: “Sono molto felice di essere tornata in Italia e di avere avuto la chiamata dell’Omia, non vedo l’ora di poter dare il mio contributo anche perché in questi giorni di allenamento con le nuove compagne mi sono già ambientata e sono certa che potremo fare bene. Salvezza? Di certo è l’obiettivo della società e anche il mio. Sono una persona molto positiva e sono assolutamente certa del fatto che se lavoriamo bene, così come stiamo facendo ora, potranno arrivare risultati buoni.

Omia Volley Cisterna, an italian team of the Serie A2, signs the spiker Ilaria Maruotti, coming from the finnish team Hameenlinnan Pallokerho Naiset.

FORLI’ : IL NUOVO LIBERO E’ CARLOTTA DAMINATO

Daminato

Sono una ragazza molto solare e positiva, mi piace vedere il bicchiere mezzo pieno e trarre il meglio da ogni situazione. Sono anche però una grande lavoratrice che lotta fino all’ ultimo per raggiungere l’ obiettivo prefissato.” Si presenta così Carlotta Daminato, neo acquisto della Volley 2002 Forlì che, dopo la retrocessione dello scorso campionato, nella prossima stagione militerà in Serie A2. Dopo quattro anni in A1 con Conegliano, prima sponda Spes e poi sponda Imoco, la giovane veneta decide di mettersi in gioco e intraprendere una nuova avventura, questa volta da titolare, in una categoria minore. “A Forlì voglio dare il meglio di me stessa. Dalle esperienze passate ho imparato che solo con l’unione e l’affiatamento tra le compagne tutta la squadra può avere una marcia in più. Amo la pallavolo e mi piace il mio ruolo. In campo mi butto su tutti i palloni senza darne per perso nemmeno uno, con determinazione e grinta, quasi come se fosse una sfida con me stessa!“. Carlotta non dimentica di coinvolgere anche i tifosi, salutandoli così : “Sono convinta che i tifosi siano il cosiddetto “settimo giocatore”. Con loro ho sempre avuto un ottimo rapporto, in alcuni casi anche di amicizia. Per questo attendo con ansia l’ incontro con il pubblico di Forlì. Senza il vostro calore e il vostro coinvolgimento giocare non sarebbe la stessa cosa! Colgo l’occasione per salutarvi tutti virtualmente in attesa di poterlo fare al PalaRomiti di Forlì!