MONTICHIARI: UFFICIALE EFIMIENKO

ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO

Dopo molti rumors, l’ufficialità è arrivata. La Metalleghe Sanitars Montichiari si assicura le prestazioni di Zuzanna Efimienko, proveniente dall’Atom Trefl Sopot (Polonia), che fa così ritorno nel campionato italiano, dove aveva già vestito, seppur per un breve periodo, la maglia dell’Imoco Volley Conegliano nella stagione d’esordio della squadra veneta (2012/2013).

Queste le prime parole della centrale polacca da giocatrice di Montichiari: “L’ambiente e il tifo italiano mi piacciono molto; il livello tecnico del vostro campionato è un dato di fatto e lo dimostra il continuo arrivo di grandi talenti internazionali. E’ una sfida stimolante che affronterò lavorando sodo: io ho bisogno di confrontarmi con obiettivi che accrescano la fiducia in me stessa. Ho già incontrato due tecnici italiani sul mio cammino e so come lavorano: con rigore e costanza, come piace a me. So che imparerò molto anche dal terzo“.

Con l’arrivo di Efimienko e le conferme di Simona Gioli e Giuditta Lualdi, Montichiari chiude così il suo reparto centrali.

(foto Filippo Rubin per Lega Volley Femminile, fonte http://www.promoballvbf.it)

Now it’s official. The polish middle blocker Zuzanna Efimienko, coming from Atom Trefl Sopot, signs a contract with Metalleghe Sanitars Montichiari.

Moreover, the italian team extends contract with italian middle blocker Giuditta Lualdi.

(ph Filippo Rubin per Lega Volley Femminile, source http://www.promoballvbf.it)

Annunci

MONTICHIARI: VAN HECKE TORNA IN ITALIA?

image

La Serie A1 sarebbe pronta a riabbracciare una delle protagoniste degli scorsi campionati. Si fanno forti, infatti, le voci di un imminente approdo alla Metalleghe  Sanitars Montichiari dell’opposta belga Lise Van Hecke, che ha disputato l’ultima stagione in Brasile con la maglia dell’Osasco.

Intanto, la società bresciana saluta la schiacciatrice tedesca Maren Brinker, che si accasa in Turchia, al Trabzon.

There may be an important return in the italian Serie A1! In fact, it seems that Metalleghe Sanitars Montichiari is ready to sign the belgian opposite Lise Van Hecke, who played with Osasco (Brasil) in the last season.

Meanwhile, the italian team says goodbye to the german outside hitter Maren Brinker, who joins Trabzon (Turkey).

 

MONTICHIARI: NICOLETTI NEL MIRINO?

image

Comincia a muoversi il mercato della Metalleghe Sanitars Montichiari. Secondo gli ultimi rumors, la società lombarda avrebbe messo gli occhi su Anna Nicoletti, giovane opposta fresca campionessa d’Italia con l’Imoco Volley Conegliano, che andrebbe a sostituire la polacca Berenika Tomsia, che potrebbe accasarsi proprio nella formazione veneta.

Data la partenza di Dominika Sobolska, per il reparto centrali si parla del possibile arrivo di un’altra ex Conegliano, la polacca Zuzanna Efimienko, in Veneto nella stagione 2012 – 2013.

As Berenika Tomsia will leave the team (will she go to Conegliano?), Metalleghe Sanitars Montichiari is interested in signing Anna Nicoletti, coming from Imoco Volley Conegliano.

Meanwhile, the italian team wishes to sign also the polish middle – blocker Zuzanna Efimienko.

A1 FEMMINILE: PRIMI SUSSURRI DI MERCATO

POMI CASALMAGGIORE - IGOR GORGONZOLA NOVARA

Il playoff per incoronare la regina della Serie A1 deve ancora cominciare, ma sono ormai tanti i rumors che cominciano a susseguirsi in vista della sessione estiva di mercato.

Grazie alle sontuose prestazioni messe in campo con la maglia della Pomì Casalmaggiore, secondo la stampa turca l’Eczacibasi Istanbul avrebbe messo nel mirino la centrale serba Jovana Stevanovic, nella scorsa stagione protagonista della cavalcata della formazione rosa verso lo scudetto.

Riflettori puntati anche su Samanta Fabris, in forza alla Igor Gorgonzola Novara. Il nome della giovane e promettente opposta croata sembra essere in cima alla lista dei desideri di Galatasaray Istanbul e Chemik Police.

Sirene di cambio di casacca anche per la polacca Berenika Tomsia, che potrebbe passare dalla Metalleghe Sanitars Montichiari alla Foppapedretti Bergamo.

Il campionato deve ancora finire e i trofei della stagione devono ancora essere assegnati, ma i sogni di mercato cominciano a prendere forma.

(foto Filippo Rubin per Lega Volley Femminile)

In Italy the playoff isn’t started yet, but there are already some rumors about the next summer transfer market.

According to the turkish press, Eczacibasi Istanbul is interested in signing Jovana Stevanovic, the serbian middle – blocker who is currently playing with Pomì Casalmaggiore.

Lots of teams are dreaming about Samanta Fabris. In fact, for both Galatasaray Istanbul and Chemik Police, signing the croatian opposite is nearly a priority for the next summer.

At the end, Foppapedretti Bergamo seems to be interested in the opposite Berenika Tomsia, who now plays with Metalleghe Sanitars Montichiari.

(ph Filippo Rubin per Lega Volley Femminile)

10 DOMANDE A… CRISTINA BARCELLINI

Barcio

Schiacciare la palla a terra e mettere a segno il punto della vittoria. Chissà quante volte è capitato a Cristina Barcellini, schiacciatrice di talento della Metalleghe Sanitars Montichiari, realtà sempre più solida nel panorama pallavolistico italiano.

Quando hai iniziato a muovere i primi passi nel mondo della pallavolo?

Ho iniziato a giocare a pallavolo in terza elementare, con mia sorella Valeria e le nostre amiche. Pian piano con impegno, divertimento e costanza sono andata avanti e tutta la famiglia si è appassionata al volley!

Quali sono stati, finora, il momento più bello e il momento più brutto della tua carriera?

Ci sono tantissimi momenti belli e grandi emozioni in quasi ogni partita! Il più bello che mi viene in mente è stata la vittoria della Coppa Cev a Novara, in fondo anche mia città. Di momenti brutti ce ne sono altrettanti! Capita che le cose non vadano come vuoi… Ma cerco di rimuoverli alla svelta!

Quali sono, secondo te, i tuoi punti di forza e gli aspetti su cui, invece, credi di poter migliorare?

Non mi sento mai contenta al 100%. Credo di poter migliorare su molti aspetti, in particolare muro e ricezione. Il mio punto di forza ritengo sia la potenza in attacco.

Dovendo stare lontana da casa per la maggior parte della stagione, che cosa ti manca di più della tua terra?

Mi manca più di tutto non poter trascorrere il tempo con le mie sorelle Valeria e Michela… E ovviamente anche famiglia e amici!

Negli anni passati hai avuto la possibilità di competere anche nelle coppe europee (Champions League e Coppa Cev, ndr). Quali sono le maggiori differenze che hai trovato tra il giocare competizioni di questo tipo e i match del campionato italiano?

Di sicuro fare solo il campionato senza coppe ti dà la possibilità di lavorare di più in palestra e di essere meno “stanco”, perché tra viaggi e partite infrasettimanali ci sono molti impegni. A livello di partite, di sicuro cambiano gli avversari e le difficoltà.

Negli ultimi anni molte giocatrici italiane hanno deciso di lasciare il nostro Paese per intraprendere un’esperienza estera. Ti piacerebbe, in futuro, giocare in un campionato diverso da quello italiano?

Non escludo la possibilità di andare a giocare all’estero…

La prossima estate si disputeranno le Olimpiadi a Rio. Che cosa daresti per vestire la maglia della Nazionale azzurra in una competizione così importante?

Partecipare alle Olimpiadi è sempre stato uno dei miei sogni!

Che cosa ti piace fare nel tempo libero, quando sei lontana da partite e allenamenti?

Nel tempo libero mi piace viaggiare, fare shopping, leggere, divertirmi e stare in compagnia delle persone a cui voglio bene! Adoro coccolare il mio gatto Nano e mi piace tantissimo fare dolci: torte, biscotti, cupcake e tanti esperimenti!

Segui e ti piacciono altri sport oltre alla pallavolo?

Non seguo con particolare attenzione altri sport, ma mi piace guardare nuoto sincronizzato, i tuffi e il nuoto in generale, così come pattinaggio su ghiaccio e ginnastica artistica.

Se non fossi diventata una schiacciatrice, in quale altro ruolo ti sarebbe piaciuto giocare?

Penso che il ruolo di schiacciatrice sia il più bello. Forse avrei scelto il palleggiatore… Per dirigere il gioco!

MONTICHIARI: IN ATTACCO C’È MAMMA LOMBARDO

 

Ora posso dirlo: dopo la nascita di un figlio, lo sport é l’esperienza che ti emoziona di più al mondo. Ho molta voglia di tornare agli allenamenti e all’adrenalina da partita e vivo il mio trasferimento a Montichiari come una grande opportunità per completare la mia carriera sportiva. Montichiari è stata da subito la mia scelta: sono felice che anche la società abbia fatto lo stesso pensiero.

Si presenta così Gilda Lombardo, nuovo acquisto della Metalleghe Sanitars Montichiari. Dopo uno stop di un anno per maternità, la schiacciatrice catanese torna sul taraflex del massimo campionato italiano, in cui ha già giocato con la maglia di Novara.

Metalleghe Sanitars Montichiari signs Gilda Lombardo as new spiker for the next season. The italian player returns on the court after the birth of her baby.

MONTICHIARI: IL MURO DI SOBOLSKA PER LE BIANCOROSSE

 

Secondo colpo di mercato per Montichiari, che dopo l’ingaggio di Cristina Barcellini ufficializza l’acquisizione delle prestazioni sportive della centrale belga Dominika Sobolska, classe 1991, proveniente dal Dabrowa Gornicza, squadra militante nell’OrlenLiga polacca.

La stessa Sobolska si presenta così al pubblico biancorosso: “Grazie al fatto che conosco la lingua e che ho parenti in Polonia, mi è stato più semplice scegliere di andare a giocare là dopo la scuola superiore, dove il livello tecnico è molto più alto che in Belgio. Dopo 6 anni nel campionato polacco, però, conosco tutti i suoi meccanismi. Per me è arrivato il momento di cambiare per trovare nuovi stimoli di crescita e il panorama italiano è quanto di meglio ci sia per una giovane che vuole fare esperienza tecnica di alto profilo. Ci sono grandi giocatrici che si affrontano in un campionato davvero tosto, in Italia. Mi aspetto sia il posto giusto per dare le chance migliori alla mia crescita. Non vedo l’ora di arrivare a Montichiari, dopo un po’ di vacanza e gli impegni con la Nazionale.

Montichiari signs the belgian middle – blocker Dominika Sobolska, coming from the polish team Dabrowa Gornicza.