SCANDICCI : ILARIA GARZARO MURA PER LE TOSCANE

Immagine

 

Per diventare una buona giocatrice ci vuole tanto lavoro, spirito di sacrificio e umiltà. Il fatto di non sentirsi mai appagati ti rende consapevole che c’è sempre qualcosa su cui migliorare e quindi andare in palestra sarà ancora più gratificante“. Si presenta così Ilaria Garzaro, nuovo acquisto della neopromossa Scandicci, che si aggiudica le prestazioni di un’atleta di altissimo livello, che porta con sè un palmares invidiabile e molta esperienza anche in campo internazionale. La centrale vicentina approda alla squadra toscana dopo un anno in ombra alla Unendo Yamamay Busto Arsizio e molte stagioni nel campionato italiano giocate con le maglie di Pesaro, Urbino e Villa Cortese.

Annunci

AZERBAIJAN : E’ HAVLICKOVA LA NUOVA OPPOSTA DEL LOKOMOTIV

 

Immagine

Grande botto di mercato per il Lokomotiv Baku,che ingaggia la ceca Aneta Havlickova; dopo un anno al Fenerbahce Istanbul,con il quale ha vinto la Coppa CEV,l’opposta decide di tornare a vestire la maglia del club azero per cui aveva già giocato due stagioni fa. Dopo gli illustri acquisti di Carli Lloyd,Valentina Arrighetti,Valeria Rosso e Anne Buijs,il Lokomotiv si assicura così le prestazioni di un’altra atleta di altissimo livello e si conferma tra le squadre leader del volleymercato,destinata a ben figurare sia nel campionato nazionale che nelle competizioni europee.

CONEGLIANO : AL CENTRO C’E’ ELISA MANZANO

Immagine

 

L’Imoco Volley chiude il reparto centrali mettendo sotto contratto Elisa Manzano,classe 1985,proveniente dalla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Per la friulana si tratta di un ritorno a Conegliano,dove infatti dal 2007 al 2010 ha vestito la maglia della Spes,con la quale debutta nella massima serie e ottiene,nella stagione 2008/2009,il trofeo di miglior muro del campionato. Manzano torna alle “origini” portando con se un ricco bagaglio tecnico e un palmares invidiabile : nelle tre stagioni a Pesaro (dal 2010 al 2013) la centrale è riuscita a raggiungere una Final Four di Champions League e a vincere una Supercoppa Italiana,mentre nell’ultimo campionato vince tutto con Piacenza,aggiudicandosi Scudetto,Coppa Italia e nuovamente la Supercoppa Italiana. Con questo nuovo acquisto,ora per la squadra veneta resta da sciogliere il nodo del secondo libero,ruolo che potrebbe essere occupato da Martina Boscoscuro.

(foto Danilo Billi)

SCANDICCI : C’E’ DAIANA MURESAN

Immagine

Grande colpo di mercato per la neopromossa Savino del Bene Scandicci,che conclude la trattativa per portare in terra toscana Daiana Muresan,schiacciatrice classe 1990. Per la romena questa sarà la quarta stagione in Italia,dove ha già indossato le maglie di Forlì (nella stagione 2011/2012 in serie A2),Pesaro (2012/2013) e Ornavasso (2013/2014). A Scandicci Muresan ritrova coach Massimo Bellano e continuerà a lavorare come opposta,come già sperimentato nello scorso campionato. La Savino del Bene aggiunge così un importante tassello al proprio roster,che permetterà alla squadra toscana di affrontare al meglio la prima annata nella massima serie.

FRANCIA : FAUCETTE SCHIACCIA PER IL CANNES

Immagine

 

L’RC Cannes,squadra dominatrice del campionato francese,ha ufficializzato oggi l’arrivo di una giocatrice di assoluto valore tecnico per la prossima stagione : si tratta di Juliann Faucette,martello americano di 25 anni. Dopo un anno di esperienza in Cina,al Guangdong Evergrande,la schiacciatrice torna in Europa,dove negli anni scorsi ha già vestito le maglie di Urbino (2011/2012) e della Unendo Yamamay Busto Arsizio (2012/2013). La squadra campione di Francia si aggiudica così un forte innesto,che va ad arricchire ulteriormente un roster già competitivo,destinato a ben figurare non solo nel campionato nazionale,ma anche in Champions League.

(foto Claudio Romani)

 

PIACENZA : UN ANGELO BIONDO PER LE TRICOLORI

Immagine

Prima un tweet,poi la conferma della società : Veronica Angeloni è una nuova giocatrice della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Dopo due anni in Russia,all’Odintsovo,e un anno a Frosinone, la schiacciatrice toscana entra così a far parte di uno dei roster più ambiti della serie A italiana. “Finalmente posso ufficializzare la mia prossima destinazione sportiva!!Con una gioia ed un entusiasmo unici!!Il prossimo anno farò parte della Rebecchi Nordmeccanica volley Piacenza!!Un grande progetto,grandi ambizioni ed io non vedo l’ora di iniziare!Amo le sorprese che riserva la vita e soprattutto il mio sport!Per questo dico che mai bisogna arrendersi e mai mollare!Pronta alla mia nuova avventura #sportlife FORZA PIACENZAAAAAA” questo l’entusiasmo di Veronica per la sua prossima nuova avventura.

Con Angeloni,la società piacentina annuncia anche gli arrivi dell’opposta Natalia Brussa e della centrale Chiara Borgogno,che vanno di fatto a chiudere il mercato della squadra campione d’Italia,in attesa della conferma del secondo libero Virginia Poggi,in questi giorni impegnata con gli esami di maturità. “Siamo molto soddisfatti del roster che abbiamo composto per la prossima stagione – spiega il presidente Vincenzo Cerciello – molti sono i nuovi arrivi ma ritengo che anche questa squadra saprà essere altamente competitiva in tutti i tornei che andremo ad affrontare“.

 

NOVARA : CHE COLPO! ARRIVA LAURA PARTENIO

Immagine

Il mercato di Novara sembra non volersi fermare mai! La società piemontese,infatti,mette a segno un’altra importante operazione di mercato,ingaggiando la giovane schiacciatrice Laura Partenio,classe 1991,che dopo l’esperienza in Francia all’RC Cannes torna in Italia,dove ha già vestito le maglie di Urbino e Modena. A causa dell’arrivo di Partenio,la squadra azzurra deve però fare i conti con una partenza illustre,quella di Gilda Lombardo,che spiega così la sua scelta di lasciare la squadra: “C’era il desiderio mio e del club di proseguire l’avventura insieme ma per motivi strettamente personali in questo momento devo prendermi una stagione di pausa. Sono orgogliosa di quanto fatto in maglia azzurra,ringrazio la società per la fiducia dimostratami quotidianamente e chissà che questo saluto non possa essere solo un arrivederci. 

(foto Fabio Cucchetti)